• it
  • en
  • de
  • Piano di Sorrento
  • +39 081 532 18 25

L’Hotel dispone di un ottimo ristorante dove potrete gustare deliziosi piatti tipici della tradizione sorrentina e napoletana, godendovi lo splendido panorama sul golfo di Napoli.

Le spiagge sono facilmente raggiungibili a piedi in 7 -8 minuti o tramite comoda ascensore comunale.

La sua posizione strategica vi permetterà di raggiungere facilmente i posti più belli ed interessanti della penisola sorrentina e della costiera amalfitana.

Il nostro ufficio ricevimento sarà lieto di darvi informazioni dettagliate sui vari itinerari.

Vi suggeriamo alcuni posti da visitare per scoprire luoghi di culto, oppure fare un tuffo nel passato ripercorrendo una storia millenaria che è rimasta intatta nei secoli.

Pompei: una città dove il sacro e il profano convivono a meno di ottocento metri di distanza, con ciò che resta di un’antica città dell’impero romano e dall’altra parte la spiritualità cristiana con il Santuario dedicato alla Beata Vergine del Rosario. Appena entrati nel sito archeologico scoprirete alcuni aspetti della vita quotidiana degli antichi abitanti di questa città. Si inzia dal Foro, passando per il Tempio di Apollo, l’Anfiteatro, la Casa del Fauno, il Teatro grande e vi sembrerà di essere ritornati al lontano giorno del 79 d.C. quando il Vesuvio decise di mettere fine all’esistenza di questà città.

Ercolano: visitare Ercolano significa completare il proprio tour storico-culturale, in quanto la visione dei suoi scavi permette di apprezzare ulteriormente le particolarità dell’epoca. La caratteristica principale di Ercolano è che, a differenza di Pompei, fu sommersa da lava e fango che hanno formato uno strato di tufo che ha garantito una conservazione migliore della città. Visiterete i vari edifici, tra cui spicca la Casa dell’atrio a mosaico.

Amalfi: é la città più famosa della Costiera Amalfitana caratterizzata da panorami mozzafiato protetti da tempo dall‘ Unesco. E‘ una delle quattro Repubbliche marinare e dove troverete una natura meravigliosa dove la Grotta dello Smeraldo o il Fiordo di Furore ne sono la testimonianza.

Positano:  grazie al clima mite ed alla bellezza del paesaggio, Positano è stato un luogo di villeggiatura sin dall’epoca dell’Impero Romano, come attestano il rinvenimento di una villa e di ulteriori rinvenimenti recentissimi, risalenti al 2004. Tipiche le tantissime „scalinate“ che dall’alto del paese giungono in basso, alla spiaggia.

Capri: una giornata da non dimenticare va interamente dedicata alla visita di Capri, isola ricca di bellezze naturali, panoramiche, storiche, e perché no, attività mondane che hanno coinvolto il mondo intero. Dalla famosa piazzetta alla Grotta Azzurra l’escursione rimarrà impressa nella vostra mente per gli incantevoli panorami.